mariel25@hotmail.it

Lettori fissi

giovedì 14 marzo 2013

Facciamo la crema pasticcera!

Ingredienti
 Mezzo litro di latte intero
 3 tuorli
 125 g di zucchero
 40 g di farina
 Scorza di limone intera
Baccello di vaniglia o vaniglia in polvere

Per prima cosa incorporo zucchero e uova con le fruste, devo ottenere un impasto liscio e spumoso, in cui non si sentano più i granelli di zucchero (io lavoro l'impasto per almeno 10 minuti, per essere sicura). Aggiungo lentamente la farina setacciata e giro con una spatola il composto dal basso verso l'alto, per evitare il più possibile la formazione di grumi. Scaldo il latte insieme alla buccia di limone e alla vaniglia. Lo faccio arrivare ad ebollizione evitando che si sollevi di livello. Tolgo il latte dal fornello e lo privo della buccia di limone (e dal baccello di vaniglia). Inizio a versare il latte a filo nel composto preparato in precedenza, mescolando sempre. Rimetto il tutto sul fornello a fuoco lento mescolando fino a far rapprendere la crema fino alla densità desiderata. In questa fase evito di toccare il fondo della padella con la spatola per evitare che si sollevino grumi.

Questa è la ricetta più semplice che abbia trovato per fare la crema pasticcera! In questo caso ho seguito i passaggi che ho visto fare da Alessandro Borghese in uno dei suoi programmi, qualche tempo fa. Con la crema si può guarnire di tutto, io, ad esempio, ho riempito i pasticciotti leccesi, ma la quantità in eccesso l'ho adagiata in coppette monoporzione e conservata in frigorifero dopo aver coperto le ciotole con la pellicola trasparente. Vi assicuro che a distanza di ore la crema aveva mantenuto la sua morbidezza e cremosità (appunto) senza rapprendersi come un budino, per essendo fredda (appena tirata fuori dal frigorifero). Questo, per i miei gusti personali, non essendo un'amante di budini e gelatine, ha segnato un punto a favore! Ho guarnito il dessert a cucchiaio con dei frutti rossi, ma avrei potuto optare per tanti altri abbinamenti... di sicuro è un dolce di grande effetto per il palato e per gli occhi, ma anche veloce da fare e da personalizzare! Largo alla fantasia, dunque! ;)




8 commenti:

  1. Ciao Mariella, vengo da Kreattiva per salutarti! Baci, Alex C’è Crisi, C’è crisi!

    RispondiElimina
  2. ciao eccomi nuova follower come promesso...grazie di essere passata da me e dato che ti piacciono le ricette vieni atrvarmi nell'altro mio sito
    http://incucinaconbettina.blogspot.it/
    A presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo con vero piacere, grazie di esser passata!!

      Elimina
  3. Ti consiglio la seguente ricetta: http://www.ricettemania.it/ricetta_pasticciotti_dolci_al_limone_-_cucina_con_buddy_6600.html. Ci trovi anche quella che secondo me è la migliore ricetta per realizzare la crema pasticcera!!! Un consiglio: i pasticciotti lasciati a riposare per un giorno intero sono tutta un'altra storia! IRRESISTIBILI!!! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!vado subito a leggerla =)
      è difficile farli durare un giorno intero, ma sono sicura che hai ragione tu!di solito far riposare le cose che si preparano fa sempre bene =)
      a presto

      Elimina

Lascia un segno del tuo passaggio, sarò lieta di ricambiare la tua visita! =)

Altre letture incantate...

Widget ultimi articoli con miniature